logo
  • +44 (0)20 74958191

  • info@italchamind.org.uk

  • 1 Princes Street

  • London W1B 2 AY

  • 09:00 - 17:30

  • Monday to Friday

  • +44 (0) 1925 506013

  • manchester@italchamind.org.uk

  • 520 Birchwood Boulevard

  • WA3 7QX, UK Birchwood

  • 09:00 - 17:30

  • Monday to Friday

  • +44 (0)14 1331 6078

  • scotland@italchamind.org.uk

  • 30 Melville Str.

  • Edinburgh EH3 7HA

  • 09:00 - 17:30

  • Monday to Friday

  • 0039 080 5498897

  • italiadesk@italchamind.org.uk

  • via delle Dalie

  • zona industriale Modugno

  • 09:00 - 17:30

  • Monday to Friday

27 Novembre 2019

IV Settimana della Cucina Italiana nel Mondo (Scozia)

IV Settimana della Cucina Italiana nel Mondo (Scozia)

IV SETTIMANA DELLA CUCINA ITALIANA NEL MONDO

 

Quest’anno il tema che ha fatto da sfondo alla Quarta Settimana della Cucina Italiana nel Mondo è stato quello dell’“Educazione alimentare: la cultura del Gusto”. Durante questa importante settimana, tenutasi dal 18 al 24 Novembre, la sede scozzese della Camera di Commercio Italiana nel Regno Unito, in collaborazione con il Consolato Generale d’Italia e l’Istituto Italiano di Cultura a Edimburgo, ha organizzato due eventi ufficiali al fine di promuovere la deliziosa cucina regionale Veneta e del Lago di Garda. La prima serata, “A cena con Leandro Luppi: variazioni alimentari sul lago di Garda”, ha voluto celebrare il meglio della cucina e del vino della zona del lago di Garda. Ben trentacinque eccellenti giornalisti, blogger e buyer del settore enogastronomico hanno ascoltato diverse presentazioni introduttive relative ai prodotti utilizzati per la preparazione della cena. Gli ospiti hanno, pertanto, potuto gustare un’autentica cena lacustre, grazie al menu creato appositamente dallo Chef stellato Leandro Luppi, creativo chef capace di regalare emozioni grazie alla propria cucina anticonformista. Leandro è chef-patron del Ristorante stellato Vecchia Malcesine, un piccolo angolo di paradiso situato sulle sponde del lago di Garda. Dopo essere stati accolti da un aperitivo a base di DOCG Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore, presso il ristorante Divino Enoteca, i nostri ospiti hanno assaporato un menu di cinque portate, accompagnato da una selezione di superbi vini scelti Allegrini. Ha aperto la cena il “Fake Tomato”, delicata e iconica tartare di trota marmorata con mela verde, avvolta da una gelatina di pomodoro, abbinato ad un vino DOC Soave Allegrini. A seguire, lo chef ha presentato la sua celebre Carbonara di Lago, seguita da una straordinaria Guancia all’Amarone e pure di sedano rapa con piccole verdure e una succulenta Lattuga, caramello salato al tartufo. Ha marcato la fine di questa cena sublime il dolce, un Parfait al Panettone, mandarini canditi e crema alla vaniglia. Tutti gli ospiti sono rimasti impressionati dall’innovativa esplosione di sapori e la creatività di ogni sensazionale ed elaborato piatto. La cena è stata addirittura definita da molti degli ospiti come la migliore mai sperimentata.

 

Durante il secondo evento ufficiale in Scozia, i rappresentanti di alcuni dei più importanti produttori di agroalimentari e di vino della regione Veneto e del Lago di Garda hanno intrattenuto un entusiasta pubblico di circa ottanta-cinque persone con presentazioni accademiche e approfondimenti curiosi riguardanti le eccellenze italiane autentiche. L’evento intitolato “il Veneto e il suo lago: incontri alimentari”, tenutosi presso il The Royal Edinburgh Military Tattoo a Edimburgo in collaborazione con Victor & Carina Contini, è stato introdotto da Lucia Ortisi, chef qualificato e gastronoma esperta, che ha illustrato al pubblico il tema di questa quarta edizione della Settimana della Cucina Italiana nel mondo “Educazione alimentare: la cultura del gusto”, sottolineando il ruolo centrale della Dieta Mediterranea al fine di mantenere sia uno stile di vita sano sia un modello di nutrizione bilanciato. Silvia Benedet, ambasciatrice per il Consorzio Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG, ha spiegato agli ospiti presenti la differenza tra Prosecco e Prosecco Superiore, soffermandosi in particolare sulla nomina delle “Colline del Prosecco di Conegliano e Valdobbiadene” Patrimonio Mondiale dell’Umanità dell’UNESCO. La parola è poi stata data a Federico Delvai, direttore delle esportazioni di Pastificio Felicetti, che ha voluto evidenziare quanto l’aria e l’acqua salubre, quale quella di Predazzo, dove ha sede lo stabilimento Pasta Felicetti, combinata con la miglior semola facciano la differenza nel procedimento di creazione di una pasta più che eccellente. Ultimo ma non meno importante, Edoardo Loison, membro della famiglia Loison Pasticceri dal 1938, ha spiegato ai partecipanti il lungo e articolato processo di preparazione di un tradizionale panettone, il quale richiede non solo ingredienti di ottima qualità ma anche un’adeguata quantità di passione. Al termine delle presentazioni, i nostri ospiti hanno avuto l’occasione di assaporare i prodotti precedentemente illustrati, grazie ad una appetitosa selezione di specialità italiane, preparate dallo Chef stellato Leandro Luppi, il quale ha voluto a regalare agli ospiti sia un assaggio di piatti tipici della Regione Veneto sia lasciare loro un piccolo ma significativo spunto di riflessione: “Nonostante l’Italia sia conosciuta a livello mondiale per alcuni prodotti gastronomici, quali la pizza e la pasta, è fondamentale comprendere quanto ogni regione, citta e addirittura villaggio sia legata alle proprie ricette e ai propri prodotti tipici. Quello che caratterizza la vera cucina italiana non sono solamente la tradizione e le ricette, certamente di centrale importanza, ma anche l’ambiente genuino dove ogni prodotto viene creato. Solamente visitando l’Italia con una mente aperta e disponibile ad accogliere quello che può in primis risultare poco convenzionale e tradizionale il visitatore riuscirà ad abbracciare appieno lo spirito autentico della cultura culinaria italiana."

 

In aggiunta ai sopramenzionati eventi, siamo orgogliosi delle attività organizzate dai nostri soci in occasione della Settimana che abbiamo incluso nel programma ufficiale:

1) “Vegan Feast Night” presso Piccolino Edinburgh: lo staff ha preparato deliziose delicatezze italiane in chiave vegana, utilizzando solamente ingredienti vegani e di stagione.

2) “Meet the Maker” Cena Pugliese presso Eusebi Deli: una serata di eccezione con il produttore di vini proveniente direttamente dalla sua tenuta “A Mano” nella Regione Puglia. Lo chef e l’esperto di vini hanno guidato gli ospiti lungo le diverse portate della cena, abbinando ogni piatto con un vino di prima classe.

3) “The Piemonte” Menu presso Divino Enoteca: un viaggio culinario alla scoperta delle specialità del Piemonte, rinomata regione per il proprio patrimonio enogastronomico.

4) “Il Panino Italiano” Menu presso Accento Cafe: un’intera settimana dedicata alla tradizione del panino italiano, grazie ad una selezione di panini scelti che hanno incluso i più autentici prodotti del Bel Paese, a partire dallo Speck del Trentino-Alto Adige, la Mortadella bolognese, i carciofi Sardi e la famosa cotoletta alla milanese.

5) Selezione offerta di prelibate tartine a cura dello chef presso Contini George Street: un’ampia varietà di crostini italiani è stata gentilmente offerta come piatto complementare al fine di celebrare la Settimana della Cucina Italiana nel Mondo, con lo scopo di promuovere l’autenticità dei prodotti italiani salutari e tradizionali.

 

Molte grazie a tutti i nostri ospiti per il feedback entusiasta ed estremamente positivo.

 

Un ringraziamento speciale ai nostri partner Consolato Generale d’Italia e l’Istituto Italiano di Cultura a Edimburgo e a tutto lo staff dei nostri soci Divino Enoteca e Victor & Carina Contini. Menzione speciale va a tutti i produttori che hanno collaborato con noi (Ambasciatori del Gusto, Consorzio Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG, Loison Pasticceri dal 1938, Pastificio Felicetti ed Allegrini) e al leggendario chef stellato Leandro Luppi, della Vecchia Malcesine Ristorante.

 

Non vediamo l’ora di organizzare gli eventi del prossimo anno!

 

Di seguito potete trovare la risonanza mediatica ottenuta dai nostri eventi dai media locali fino ad ora:

- The Edinburgh Reporter

- Daily Business Group

- The Scotsman

- The Wee Food Blogger

- Bite Magazine

- ScotConnected

- The Insider

 

Via Instagram:

- The Wee Food Blogger

- Bite Magazine

- Rosalind Erskine

- The Scotsman

- Glasgow Gourmet

Diventa Socio

Iscriviti alla nostra Newsletters

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere le ultime notizie e gli aggiornamenti.

Inserire Codice