logo
  • +44 (0)20 74958191

  • info@italchamind.org.uk

  • 1 Princes Street

  • London W1B 2 AY

  • 09:00 - 17:30

  • Monday to Friday

  • +44 (0) 1925 506013

  • manchester@italchamind.org.uk

  • 520 Birchwood Boulevard

  • WA3 7QX, UK Birchwood

  • 09:00 - 17:30

  • Monday to Friday

  • +44 (0)14 1331 6078

  • scotland@italchamind.org.uk

  • 30 Melville Str.

  • Edinburgh EH3 7HA

  • 09:00 - 17:30

  • Monday to Friday

  • 0039 080 5498897

  • italiadesk@italchamind.org.uk

  • via delle Dalie

  • zona industriale Modugno

  • 09:00 - 17:30

  • Monday to Friday

14 Giugno 2019

Comunicato Stampa: Neoeletto Presidente della Camera di Commercio e Industria Italiana per il Regno Unito

Comunicato Stampa: Neoeletto Presidente della Camera di Commercio e Industria Italiana per il Regno Unito

Alessandro Belluzzo è stato eletto Presidente della Camera di Commercio italiana nel Regno Unito. Prende il posto di Leonardo Simonelli, che ha presieduto la Camera ininterrottamente negli ultimi 25 anni ed è stato nominato Presidente Emeritus e membro del Comitato Esecutivo.
   Professionista veronese di 42 anni che da 15 anni vive a Londra occupandosi di seguire gli interessi di famiglie e imprese italiane che vivono ed investono nel Regno Unito, Belluzzo è stato eletto per i prossimi tre anni alla guida della Camera. 
   "Ringrazio Leonardo Simonelli, che in questi anni ha fatto crescere la nostra Camera, ed il Consiglio direttivo che mi ha votato. La Camera di Commercio italiana nel Regno Unito - spiega Belluzzo - deve essere centrale per il sistema Italia in collaborazione continua con l'Ambasciata a Londra, L'ITA e la comunità italiana. L'obiettivo è incrementare sempre più il dialogo tra il Regno Unito e l'Italia, tanto più in questo momento delicato per la Gran Bretagna ma ricco di opportunità. Tutto questo attraverso l'innovazione, la tecnologia e le imprese che si fondano sulla economia circolare". Il neo presidente annuncia che la Camera "rinnoverà la propria sede, e vuole essere un centro per le start up e per quelli che vogliono fare impresa nel Regno Unito: si aprirà sempre più a tutte le realtà produttive dei due Paesi che intendono contribuire con il loro lavoro alla crescita economica e sociale di Italia e Regno Unito", conclude.

Diventa Socio

Iscriviti alla nostra Newsletters

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere le ultime notizie e gli aggiornamenti.

Inserire Codice